1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Dati Macroeconomici ›› 

Bce: l’inflazione prevista agli attuali livelli nei prossimi mesi

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

La Banca centrale europea (Bce) non teme la deflazione. Nel bollettino mensile diffuso oggi si apprende che “nell’area dell’euro le pressioni di fondo sui prezzi dovrebbero restare contenute nel medio periodo”. Allo stesso tempo le aspettative di inflazione a medio-lungo termine per l’area sono saldamente ancorate in linea con l’obiettivo del Consiglio direttivo della Bce di mantenere i tassi di inflazione su livelli inferiori ma prossimi al 2%. “Tale situazione – chiarisce la Bce – continua a suggerire la possibilità di un prolungato periodo di bassa inflazione nell’economia dell’area, seguito poi da un graduale andamento al rialzo verso livelli inferiori ma prossimi al 2%”.