Bce: ecco perché non taglierà i tassi questa settimana (analisti)

Inviato da Valeria Panigada il Mar, 05/11/2013 - 11:13
I dati macro usciti la scorsa settimana hanno alimentato la speculazione su possibili azioni della Banca centrale europea (Bce), la cui riunione è in programma giovedì. In particolare, l'inflazione dell'Eurozona sotto l'1% ad ottobre e il tasso di disoccupazione superiore al 12% hanno spinto il mercato a ipotizzare un taglio dei tassi da parte dell'Eurotower già nella riunione di questa settimana. "A nostro avviso - afferma Carsten Brzeski, analista di Ing - questa ipotesi è prematura per due motivi principali: 1) la Bce non gode di una reputazione di reazione istintiva verso singole pubblicazioni di dati, e 2) un taglio dei tassi potrebbe fare ben poco per rilanciare l'economia fintanto che il meccanismo di trasmissione non funziona correttamente". Anche se le tendenze deflazionistiche hanno aperto la porta per un ulteriore allentamento della Bce, Ing, così come la maggior parte degli operatori, non si aspetta che tale azione avvenga già questa settimana.
COMMENTA LA NOTIZIA