1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Mondo ›› 

Bce: Draghi, tre rischi da tenere presente per calibrare la politica monetaria

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

La Banca centrale europea (Bce) individua tre rischi che potrebbero modificare la sua politica monetaria nel prossimo futuro. Il primo riguarda il deterioramento del contesto economico globale che tiene in bilico lo scenario di base dell’economia europea. “Le prospettive per la domanda globale, soprattutto nei mercati emergenti, è notevolmente peggiorata, mentre l’incertezza nei mercati finanziari è salita – ha affermato Mario Draghi, presidente della Bce, nel corso del suo intervento all’European Banking Congress a Francoforte La crescita globale di quest’anno sarà la più debole dal 2009”. Il secondo aspetto è che la ripresa è ancora modesta e, terzo rischio, che rimane molto protratta: “Se la nostra valutazione attuale è corretta – spiega Draghi – l’area dell’euro impiegherà 31 trimestri per tornare al suo livello pre-crisi di produzione, vale a dire nel primo trimestre del 2016”.