1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Mondo ›› 

Bce: Draghi, tecnici rivedono al ribasso stime crescita 2012/2013

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

La Banca centrale europea (Bce) ha tagliato le stime sulla crescita economica della zona euro. Lo staff dell’Eurotower si attende per l’anno in corso un prodotto interno lordo (Pil) compreso tra -0,6 e -0,4 per cento (previsione di settembre compresa tra -0,6 e -0,2 per cento), mentre sul 2013 indica un dato nel range -0,9 e -0,3 per cento (precedente stima tra -0,4 e +1,4 per cento). Sono state inoltre annunciate le previsioni sul 2014: la Bce si attende una crescita dell’economia tra lo 0,2 e +2,2 per cento. Le nuove previsioni sono state annunciate dal presidente della Bce, Mario Draghi, nel corso della conferenza stampa che si è tenuta nel pomeriggio a Francoforte.