1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Dati Bilancio Mondo ›› 

Bce: Draghi, restano rischi al ribasso su crescita, deboli condizioni del mercato del lavoro

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

I rischi per la crescita dell’area euro restano orientati al ribasso mentre i tassi d’inflazione nell’Eurozona sono previsti temporaneamente in calo nei prossimi mesi. A dirlo il governatore della Banca centrale europea, Mario Draghi, durante la conferenza stampa al termine del board che ha deciso di mantenere inalterati i tassi d’interesse. Il numero uno dell’Eurotower ha poi annunciato che il calo su base annua dei prestiti è peggiorato ulteriormente, mentre resta sui livelli precedenti la stretta del credito alle famiglie. Rimangono invece deboli le condizioni del mercato del lavoro a detta di Draghi, per il quale ci sarebbe bisogno di rimuovere le rigidità e aumentare la competitività, sostenendo in particolar modo le pmi al fine di diminuire il tasso di disoccupazione soprattutto per i giovani.