1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Mondo ›› 

Bce, Draghi: da timori guerra commerciale conseguenze profonde sulla fiducia

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Riguardo ai timori di una guerra commerciale, il presidente della Bce Mario Draghi ha sottolineato che tutto dipende da come si reagisce alla retorica e che, al momento, il grado delle ritorsioni rimane sconosciuto.

Il numero uno della Bce ha anche avvertito che le stesse preoccupazioni sull’avverarsi o meno di una guerra commerciale possono avere conseguenze profonde e rapide sulla fiducia.

Commenti dei Lettori
News Correlate
Audizione governatore Federal Reserve

Powell (FED): “UE non è nemica degli USA”

Smentisce le parole del presidente Donald Trump pronunciate qualche giorno fa alla vigilia del summit Nato il numero uno della FED, Jerome Powell. “Crede che l’Unione europea sia un nemico …

Summit a Washington

Dazi: il prossimo 25 luglio incontro Trump-Juncker

Il prossimo 25 luglio il presidente della Commissione ue, jean-Claude Juncker, incontrerà il presidente degli USA Donald Trump a Washington. L’incontro verterà sulla questione commerciale come sottolinea la stessa Commissione …