1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Dati Macroeconomici ›› 

Bce conferma la politica monetaria: tassi di interesse fermi allo 0,25%

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN
La Banca centrale europea (Bce) ha confermato la sua politica monetaria, lasciando fermi i tassi di interesse al minimo storico dello 0,25%. Stabili anche il tasso sui prestiti marginali (allo 0,75%) e quello sui depositi overnight (allo 0%). L’ultimo taglio risale allo scorso novembre. La decisione era attesa dal mercato, anche se negli ultimi giorni era aumentata la possibilità di una azione dopo l’ennesimo calo dell’inflazione (allo 0,5% a marzo, secondo la stima preliminare diffusa lunedì dall’Eurostat). Nella zona euro infatti ci sono cinque Paesi si trovano ufficialmente in deflazione (Grecia, Portogallo, Cipro, Slovenia e Slovacchia). 
Ora si attende la conferenza stampa del presidente Mario Draghi, che prenderà la parola alle 14.30 ore italiane. 
Gli analisti non escludono possibili misure che il numero uno dell’Eurotower potrebbe annunciare nel corso del suo intervento. Nel frattempo le Borse europee hanno accelerato lievemente al ribasso dopo l’annuncio della Bce. Dopo una mattina trascorsa intorno alla parità, a Francoforte il Dax scivola dello 0,26% così come il Cac40 di Parigi. A Londra l’indice Ftse rimane invece fermo con un -0,1%.