1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Mondo ›› 

Bce allenta criteri per collaterali banche, lunedì Spagna chiederà aiuti per istituti di credito

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

La Banca centrale europea ha annunciato che allenterà le condizioni per i collaterali che vengono richiesti dall’Eurotower agli istituti di credito per accedere ai fondi. Il rating minimo per accettare gli Abs (asset backet securities) è stato portato a BBB. Una mossa effettuata dall’istituto centrale guidato da Mario Draghi per smorzare le tensioni soprattutto sulle banche spagnole e, in generale, sugli istituti della Periferia europea. La decisione era stata anticipata dai due più autorevoli quotidiani finanziari: il Wall Street Journal e il Financial Times.

L’altra notizia del pomeriggio è che la richiesta formale di aiuti per la ricapitalizzazione delle banche spagnole sarà presentata lunedì. Lo ha dichiarato il ministro delle Finanze di Madrid, Luis De Guindos, sottolineando però che all’interno della richiesta non sarà inserito l’esatto ammontare dei fondi per la ricapitalizzazione.
  
Ieri sera Roland Berger e Oliver Wyman hanno annunciato i risultati degli audit condotti sugli istituti iberici. Per Berger le banche del Paese, in caso di scenario avverso, necessiteranno di 51,8 miliardi di euro, mentre per Wyman gli istituti avranno bisogno di 51-62 miliardi. La valutazione è stata effettuata su un arco temporale di tre anni ed anche nello scenario peggiore il fabbisogno è decisamente inferiore ai 100 miliardi messi sul piatto dalle autorità europee.