1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Dati Macroeconomici ›› 

Bce abbassa range stime Pil 2013 e 2014

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Lo staff della Bce ha rivisto al ribasso le stime di crescita per il 2013 e il 2014. Lo ha annunciato il presidente della Bce, Mario Draghi, nel corso della conferenza di accompagnamento alla decisione sui tassi. L’Eurotower ora vede un Pil tra -0,9% e -0,1% rispetto al range -0,9%/+0,3% previsto lo scorso dicembre. Per il 2014 la stima è invece tra zero e +2% (rispetto al +0,2%/+2,2% di dicembre).
Solo piccole limature invece per le stime sull’inflazione. Per il 2013 sono passate a 1,2%/2,0% da 1,1%/2,1%, per il 2014 invece a 0,6%/2,0% da 0,6%/2,2%.

Commenti dei Lettori
News Correlate
MACRO

Istat: +0,1% m/m per i prezzi alla produzione ad aprile

L’Istat ha comunicato che nel mese di aprile l’indice dei prezzi alla produzione dell’industria è aumentato dello 0,1% rispetto al mese precedente e del 3,7% nei confronti di aprile 2016.

MACRO

Germania: indice prezzi importazioni sotto le attese ad aprile

In Germania l’indice dei prezzi alle importazioni ha mostrato nel mese di aprile una flessione dello 0,1% su base mensile dal precedente -0,5%, mentre su base annua il dato ha evidenziato una crescita del 6,1%, in linea con la passata lettura. Il mer…

MACROECONOMIA

Market mover: l’agenda macro della giornata

Numerose le indicazioni in arrivo oggi. L’agenda macro prevede prima dell’avvio degli scambi in Europa il Pil della Francia e nel corso della prima parte i numeri relativi l’andamento dei prezzi al consumo in Spagna e nei vari Land tedeschi (per il d…