Bca Sella: "Fastweb se aggancia 40,80 possibile spunto rialzista a 41,50"

Inviato da Redazione il Mar, 15/03/2005 - 12:11
Il momento della riscossa di Fastweb potrebbe essere vicino. Gli analisti di Banca Sella ripercorrono le tappe della sorte del titolo durante gli ultimi tre mesi. "A inizio dicembre 2004 l'azione si è portata in gap-down sotto la media mobile a 200 giorni in transito a 41,85-90 euro, fino a testare 35,60-35,70 euro, dove è rimbalzato con forza, arrivando poi in prossimità di quota 40,50 euro a fine anno. A gennaio 2005 si è avviata una discesa che ha portato le quotazioni in accelerazione al test del supporto chiave a 33 euro. Il successivo forte rimbalzo ha riportato le quotazioni sopra 36,50 euro, segnalando una diminuzione delle pressioni al ribasso". Dunque: "per le prossime sedute è probabile un consolidamento fra 38,50-39 euro e 42 euro. Positivo il superamento di 42 euro, con salita verso 44 euro e quindi 45 euro, dove dovrebbero scattare prese di beneficio". Viceversa "un nuovo segnale di debolezza per le prossime settimane si avrebbe al di sotto di 36 euro, al momento poco probabile". Per oggi gli analisti si aspettano che l'azione consolidi sopra 39,50-39,45 euro. Mentre sotto 39,40 euro è possibile l'estensione del ribasso con primo obiettivo 39,10 euro. Sopra 40,80 euro secondo gli analisti di Banca Sella è possibile uno spunto rialzista con primo obiettivo 41,50 euro.
COMMENTA LA NOTIZIA