1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Bca Italease, forchetta prezzo tra 8,50-9,60 euro

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

L’intervallo di valorizzazione indicativa del capitale economico di Banca Italease è stato individuato tra un minimo di 516 milioni euro e un massimo di 583 milioni di euro pari ad un minimo di 8,50 euro per azione ed un massimo di 9,60 euro per azione. Lo riporta una nota del gruppo, in odor di debutto a Piazza Affari. “La finestra, determinata al fine di consentire manifestazioni di interesse da parte di investitori istituzionali nell’ambito dell’offerta istituzionale, è stata stilata in base ai risultati conseguiti dal Gruppo Banca Italease nel passato esercizio, delle prospettive di sviluppo e tenuto conto delle condizioni di mercato”. Continua la nota. Il controvalore del lotto minimo di 350 azioni, calcolato sulla base dell’intervallo è compreso tra un minimo di 2.975,00 euro e un massimo di 3.360,00 euro. L’offerta pubblica di vendita e sottoscrizione riguarda 18.540.814 azioni pari al 24,32% del capitale. Il 20% dell’offerta sarà destinata al retail: non più del 30% verrà collocato tramite il lotto minimo di adesione maggiorato al pubblico indistinto. E’ inoltre prevista una opzione di greenshoe fino a un massimo del 10% dell’offerta complessiva. Sarà possibile aderire all’offerta pubblica dal 6 al 9 giugno. Specializzata nel leasing e nel factoring, la Banca è partecipata da 57 soci, soprattutto banche popolari, con una governance assicurata da un patto di stabilità, rinnovato fino al 2008, al quale aderiscono Popolare Verona e Novara, Popolare dell’Emilia Romagna, Antonveneta, Popolare di Sondrio, Bpm e Reale Mutua Assicurazioni.