Bca Intesa, quota Commerz fa gola a Generali

Inviato da Redazione il Gio, 21/10/2004 - 18:21
Generali si toglie il sassolino dalla scarpa. La compagnia di Trieste esce allo scoperto, dicendosi pronta ad acquistare per la quota di propria competenza le azioni di Banca Intesa in mano a Commerzbank, qualora fossero offerte in prelazione ai soci del patto di sindacato. Lo ha detto oggi il presidente di Generali, Antoine Bernheim. Gli ex soci tedeschi di Banca Intesa hanno, infatti, comunicato disdetta al patto di sindacato dell'istituto milanese in scadenza il 15 aprile 2005. Nel caso in cui Commerz decidesse di vendere le proprie azioni entro questa data, l'istituto è tenuta a offrire il pacchetto del 3,39% in prelazione agli altri soci del patto. Se dunque sarà ridistribuzione della quota Commerz, il Credit Agricole salirebbe all'interno del patto oltre il 15% e complessivamente fin quasi al 20%. Un rafforzamento, che potrebbe non trovare il favore di Antonio Fazio, il governatore di Banca d'Italia. Non tutti sono convinti però di questo epilogo. Secondo Luca Comi di Centrosim, "i francesi sembrano essere più interessati a collaborazioni operative, piuttosto che a crescere ulteriormente nel capitale di Banca Intesa". Sarà, ma la mossa di Generali ha una sua ragion d'essere. Il rinnovo del patto non sarebbe, infatti, stato privo di colpi di scena. Secondo voci di mercato, nei giorni scorsi si sarebbe tenuta una riunione ufficiale tra i soci di Banca Intesa che alla fine avrebbe confermato le regole del patto e confermato Giovanni Bazoli presidente dello stesso. I vertici del Credit Agricole avrebbero proposto l'accorciamento della durata del patto da tre a due anni per farla coincidere con il rinnovo del management e in seguito una figura diversa per la carica di presidente del patto e di presidente della banca. Queste proposte erano frutto di una vicinanza di vedute tra Credit Agricole, primo azionista di Banca Intesa con il 18%, e Antoine Bernheim, presidente Generali con poco più del 6%. Una visione comune, che parla francese.
COMMENTA LA NOTIZIA