Bca Intesa, per Cheuvreux la cedola "leggera" ha una sua ragione

Inviato da Redazione il Mer, 09/03/2005 - 10:26
Quotazione: INTESA SAN PAOLO
I numeri di Banca Intesa, rilasciati qualche giorno fa, continuano a tenere banco sul mercato. Dopo gli analisti di Ubs, che hanno confermato la fiducia sull'azione dell'istituto milanese rivedendo al rialzo il target price da 4 euro a 4,3 euro, è il turno degli esperti di Cheuvreux. Il broker francese in particolare mette gli occhi sul dividendo. Cedola che ha diviso in due gli operatori di mercato, che si aspettavano di più dall'istituto di Giovanni Bazoli. A detta degli analisti francesi offrire un dividendo meno ricco, ossia inferiore alle attese, ha una sua ragion d'essere. Gli esperti sostengono che questa mossa sia dettata dalla strategia intrapresa da Intesa: l'espansione nel mercato dell'Est. Quindi offrire una cedola più leggera rende più percorribile la strada per future acquisizioni.
COMMENTA LA NOTIZIA