BBVA decisa a comprare la restante quota della unità messicana

Inviato da Redazione il Mar, 03/02/2004 - 10:00
Il Banco Bilbao Vizcaya Argentaria (BBVA), seconda banca spagnola, ha lanciato un'offerta da 3,3 miliardi di euro, totalmente in cash, per il restante 40,6% del capitale della messicana Grupo Financero BBVA-Bancomer SA già posseduta al 59,4%. In questo modo il BBVA potrebbe entrare a pieno titolo, nel migliore dei modi e dalla "porta principale" sul mercato statunitense. L'offerta è l'ultima di una serie di deal che nel recente passato hanno riguardato le banche messicane cross-border, presenti cioè anche sul mercato americano.
COMMENTA LA NOTIZIA