1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Mondo ›› 

Bayer vuole rafforzarsi nell’oncologia, lanciata offerta sulla norvegese Algeta

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Bayer vuole rafforzarsi nell’oncologia e lancia un’offerta sulla norvegese Algeta, che produce Xofigo, il trattamento contro il cancro. Il colosso farmaceutico tedesco ha messo sul piatto 17,6 miliardi di corone norvegesi, ossia 362 corone per azione. L’offerta supera quella che Algeta aveva ricevuto nei mesi scorsi e pari a 336 corone e rappresenta un premio del 37% rispetto alla chiusura del 25 novembre (il giorno prima che Algeta ha confermato di aver ricevuto l’offerta preliminare). Secondo l’annuncio odierno, Bayer ha già ottenuto una pre-adesione di circa il 14% delle azioni, tra cui quelle del maggior azionista di Algeta, HealthCap IV. “Abbiamo già collaborato con Algeta per sviluppare e commercializzare il farmaco Xofigo”, ha precisato Bayer, che con questa operazione otterrebbe il pieno controllo sul farmaco anti-cancro.