1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Battuta d’arresto per il Techstar, si spegne l’entusiasmo su Esprinet

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Giornata negativa per i mercati azionari e anche il Techstar si è accodato al malumore dei listini andando a chiudere con una perdita dello 0,85% a quota 11.568 punti, limando comunque i ribassi rispetto agli altri indici di riferimento di Piazza Affari. L’ultima seduta del mese di febbraio ha visto cadere anche la regina Esprinet che negli ultimi 2 mesi ha decisamente sovraperformato il paniere. Il titolo della società attiva nel settore IT ha chiuso in fondo al TechStar con un ribasso di 3 punti percentuali a quota 14,33 euro dopo che alla vigilia aveva sfondato la barriera dei 15 euro toccando un massimo storico a 15,11 euro. A mercati chiusi sono attesi i dati preconsuntivi 2005 che faranno da preludio all’appuntamento clou sarà la presentazione del piano industriale che darà ulteriori lumi sulle possibili sinergie dall’acquisizione relative a Memory Set, il secondo distributore informatico in Spagna. Tra i titoli più penalizzati anche Datalogic (-2,82% a 28,94 euro) che lunedì aveva diffuso i dati 2005 che hanno evidenziato un utile netto in progresso del 15,% a 13 milioni e ricavi in ascesa del 40,9%. Tra i pochi titoli in positivo si sono distinte Dmt (+0,39% a 36,25 euro) e Dada (+0,11%).

Commenti dei Lettori
News Correlate
Articolo IV sull'Eurozona

Fmi, monito all’Italia: “Introduca salario minimo”

L’Italia deve introdurre un salario minimo nelle regioni, potenzialmente differenziato. A scriverlo il Fondo monetario Internazionale del rapporto Articolo IV sull’Eurozona in cui fornisce una serie di raccomandazioni al nostro …

Osservatorio sul precariato dell'Inps

Inps: crescono assunzioni nei primi cinque mesi, +9,8%

Crescono le assunzioni nel periodo gennaio-maggio 2018 secondo i dati contenuti nell’Osservatorio sul precariato dell’Inps, riferiti ai soli datori di lavoro privati. Il dato segna un +9,8% rispetto ad un …