1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Battuta d’arresto per il Techstar

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Seduta negativa per il Techstar. Dopo la chiusura positiva di ieri (+1,09%), l’indice dei titoli tecnologici perde oggi l’1,47% a quota 10875 punti. A trascinare in basso l’indice sono il profit warning annunciato oggi dalla società americana Lucent e il conseguente ribasso del Nasdaq, che perde circa l’1%. L’indice Sox dei semiconduttori è inoltre sceso in giornata a toccare il livello più basso delle ultime 52 settimane. A guidare i titoli peggiori sono stati Dada che ha perso il 5,57% scambiando a quota 15,25 euro e Cdc che ha fatto registrare un ribasso del 5,27% a 5,77 euro, risultato questo non certo in linea con quello di ieri, quando la società aveva chiuso con un rialzo del 7,82% a 6 euro. Performance positive, anche se contenute, per Eurotech, che ha guadagnato l’1,39% a 9,2 euro, e Tas, in rialzo dello 0,59% a quota 20,34 euro.