Bastogi e Brioschi nelle retrovie del Mibtel

Inviato da Redazione il Gio, 19/08/2004 - 15:54
Quotazione: BRIOSCHI *
Quotazione: BASTOGI SPA *
Giornata buia a Piazza Affari per Bastogi e la sua controllata Brioschi che pagano lo scotto dell'esito dell'Opa obbligatoria lanciata da Sintesi sulle due società. A meno di un'ora dalla chiusura delle contrattazioni Bastogi viaggia in calo del 2,28% a quota 0,1285 euro, mentre Brioschi finanziaria registra un rosso ancora più marcato (-4% a 0,24 euro). L'Opa obbligatoria su Bastogi e, a cascata sulla controllata Brioschi, si è conclusa con adesioni rispettivamente pari al 21,87% e al 2,56%. L'Opa, lanciata da Sintesi, un ramo della famiglia Cabassi, non sarà seguita da un'offerta residuale. Il prezzo d'offerta era pari a 0,133 euro per ogni azione Bastogi e 0,237 euro per Brioschi. Il lancio dell'Opa sulle due società è scattato in seguito all'acquisto da parte di Raggio di Luna, che fa capo a Matteo, Marco, Maria Chiara e Mariagabriella Cabassi, dell'intero capitale sociale di Sintesi che possiede direttamente e indirettamente il 53,807% del capitale di Bastogi e il 62,238% di Brioschi.
COMMENTA LA NOTIZIA