1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Mondo ›› 

Basilea III rischia di danneggiare il trade finance delle PMI (Barclays)

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Le nuove regole di Basilea III sui requisiti patrimoniali delle banche potrebbero ripercuotersi negativamente sul trade finance soprattutto delle Pmi europee. Lo ha detto Kah Chye Tan, Global Head of Trade and Working Capital di Barclays nel corso di una tavola rotonda tenutasi presso il Parlamento Europeo. Secondo Tan, l’attività con cui le banche sostengono le imprese nell’ammortizzare i rischi derivanti dal commercio verso l’estero potrebbe essere danneggiata dai requisiti patrimoniali che il nuovo protocollo di Basilea III richiede agli istituti di credito. Ci sarà quindi bisogno di un intervento da parte delle autorità di regolamentazione per evitare questi effetti negativi sulle piccole e medie imprese, scatenando un effetto domino sulla crescita.

Commenti dei Lettori
News Correlate
NUOVO AFFONDO VS UE

Trump minaccia dazi del 20% per auto europee

Il presidente statunitense, Donald Trump, torna all’attacco sul fronte dazi prendendo di mira questa volta l’Europa minacciando di imporre DAZI del 20% su tutte le auto importate dall’Unione europea “a …

OPEC AUMENTA PRODUZIONE

Trump: spero che aumento produzione Opec sia significativo

“Spero che l’OPEC aumenterà la produzione significativamente. Necessitiamo di mantenere i prezzi del petrolio bassi”. Sono le parole di Donald Trump, via Twitter, dopo la conclusione del meeting Opec che …

RATING

Usa: Standard Ethics abbassa outlook a negativo da stabile

Standard Ethics ha abbassato a negativo da stabile l’outlook del rating “EE” attribuito agli Stati Uniti. “La decisione degli Usa di lasciare il consiglio dei Diritti Umani dell’Onu è incompatibile …