Basf: Citi ne consiglia la vendita, tp ridotto a 20 euro

Inviato da Daniela La Cava il Gio, 20/11/2008 - 16:07
Quotazione: BASF
Vendere Basf. È questo il consiglio degli analisti di Citi all'indomani dell'annuncio della chiusura temporanea di 80 impianti per far fronte all'eccesso di capacità produttiva in scia al deciso calo della domanda. In una nota che porta la data di oggi, l'ufficio studi della banca americana, oltre ad avere ridotto la raccomandazione da "hold" a "sell" sul gruppo tedesco, ha anche rivisto al ribasso il prezzo obiettivo, sceso da 26 a 20 euro per azione. Sono due le ragioni principali che hanno spinto Citi ad abbassare il rating a "sell". "Crediamo che l'outlook sui profitti di Basf - osserva il broker - sia peggiore alla media del mercato e del settore. E poi non confidiamo nel fatto che il colosso chimico tedesco distribuisca il dividendo". Inoltre, Citi ha sottolineato come la divisone oil e quella gas siano maggiormente esposte a rischi geopolitici poiché la gran parte della crescita della produzione deriva dall'accordo con Gazprom.
COMMENTA LA NOTIZIA
Pietro8888 scrive...
teaspoon scrive...
Seven Of Nine scrive...
theplanner scrive...