Baseball: i Los Angeles Dodgers ricorrono al Chapter 11

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

I Los Angeles Dodgers hanno presentato oggi istanza di fallimento per guadagnare tempo al fine di completare l’accordo sui diritti televisivi. Frank McCourt, proprietario della gloriosa franchigia della Major League Baseball, si è scontrato con il commissario della MBL, Bud Selig, sull’accordo da 385 mln di dollari con la Fox per i diritti televisivi che permetterebbe al club, che presenta debito per 500 milioni di dollari, di raggiungere un’adeguata stabilità finanziaria.
“Ha voltato le spalle ai Dodgers, trattandoci in modo diverso e ci ha costretto al punto in cui siamo oggi”, è il commento di McCourt riferito alla posizione presa dal commissario della MBL. “Non posso permettere che il commissario consapevolmente e deliberatamente esponga la squadra in una posizione di rischio finanziario – prosegue McCourt – e pertanto ritengo che il ricorso al Chapter 11 creerà un ambiente costruttivo che permetta di fare quello che non siamo riusciti a raggiungere direttamente con il commissario”.