Barnes & Noble: perdita trimestrale sale a 24 milioni di dollari

Inviato da Redazione il Mar, 24/11/2009 - 15:53
La catena statunitense di librerie Barnes & Noble ha registrato nel secondo trimestre dell'esercizio fiscale 2010 una perdita di 24 milioni di dollari, ossia 43 centesimi, rispetto a un rosso di 18 milioni, ovvero 34 centesimi per azione, riportato nell'analogo periodo nel 2008. L'utile per azione (Eps) adjusted è stato negativo per 30 centesimi, mentre il mercato stimava un rosso di 25 centesimi. I ricavi del gruppo americano sono passati da 1,11 a 1,16 miliardi di dollari. Barnes & Noble si attende di riportare profitti in una forchetta di 33-63 centesimi per azione per l'intero esercizio (consensus 1,13 dollari).
COMMENTA LA NOTIZIA