Barile sotto i 73 dollari, petroliferi in affanno

Inviato da Jacopo Dettoni il Gio, 17/08/2006 - 09:46
Si preannuncia una seduta tutta in salita per i titoli petroliferi, spinti in queste prime battute in territorio negativo dal violento ritracciamento del brent sotto i 73 dollari per barile. Lettera dunque per Eni (-1,15% a 24,15 euro), Erg (-0,59% a 17,06 euro) e Saipem (-1,13% a 17,51 euro), mentre resiste sopra la linea di galleggiamento Saras (+0,04% a 4,54 euro).
COMMENTA LA NOTIZIA