Barclays: il prezzo del greggio potrebbe tornare a crescere

Inviato da Luca Fiore il Mar, 15/05/2012 - 12:48
"La recente stagione delle trimestrali ha ancora una volta evidenziato il cambiamento strutturale registrato dal comparto oil -si legge nel Golbal Oil e Gas Weekly preparato da Barclays Research - visto che nel Q1 gli utili sono saliti del 2% annuo nonostante un incremento del prezzo del Brent del 13%". "Il differente andamento è dovuto al calo dei profitti da raffinazione ed alle difficoltà del settore chimico".

A livello di mercato il report evidenzia un calo dei volumi di petrolio del 4% nel primo trimestre ed il dato relativo le maggiori compagnie ha registrato un -5%. "Questo porta ad una contrazione della capacità inutilizzata dell'Opec che ad aprile ha fatto registrare un nuovo record estraendo oltre 32 milioni di barili al giorno". "Alla luce di un utilizzo della capacità produttiva da parte dell'industria petrolifera al 98%, il prezzo del greggio potrebbe registrare pressioni rialziste". Per questo motivo Barclays dice di preferire quelle società i cui conti sono maggiormente correlati con il prezzo del petrolio come BG, Galp e Statoil.
COMMENTA LA NOTIZIA