Barclays, multa da 2,45 mln sterline dalla Fsa

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Maxi multa per la britannica Barclays. L’istituto di credito è stato bacchettato dalla Financial Services Authority (Fsa), organo inglese di vigilanza dei mercati finanziari, con una sanzione di 2,45 milioni di sterline, circa 2,80 milioni di euro. L’accusa è quella di “non avere prodotto dei documenti che rendessero precisamente conto delle transazioni” e per la “notevole debolezza” dei suoi sistemi e dei controlli legati all’azione di reporting di operazioni nel corso del 2008. Nella nota diffusa oggi dalla Fsa si apprende che la multa è stata abbassata del 30% per la cooperazione dimostrata dalla banca.