Barcellona vs Milan, i blaugrana a doppia velocità fuori dal campo

Inviato da Titta Ferraro il Mar, 03/04/2012 - 11:49
Stasera al Camp Nou il Milan cerca l'impresa nel ritorno dei quarti di finale di Champions League contro i campioni d'Europa in carica del Barcellona. La sfida non è solo tra due dei più blasonati e vincenti club calcistici del mondo, ma anche tra due colossi in grado di muovere insieme un fatturato complessivo di oltre 685 milioni di euro, con la bilancia che nell'ultimo decennio si è spostata decisamente a favore dei catalani capaci di moltiplicare negli anni gli introiti da stadio e da sponsorizzazioni.

Recentemente il Barcellona è stato decretato miglior club del Mondo del XXI secolo dall'Istituto Mondiale di Storia e Statistica del calcio (Iffhs), con il Milan relegato all'8° posto. Guardando ai fatturati generati dai due club, negli ultimi anni il divario a vantaggio dei blaugrana si è allargato notevolmente a causa della stagnazione delle entrate in casa rossonera rispetto alla contemporanea crescita esponenziale di quelle del club catalano. Il Deloitte Football Money League 2012 evidenzia come nella stagione 2010/11 il Barcellona ha mantenuto la seconda posizione nella classifica dei fatturati dietro i rivali del Real Madrid, registrando un tasso di crescita a doppia cifra dei ricavi (+13%) arrivati a quota 451 mln di euro. Solo 5 anni fa il fatturato dei catalani era inferiore di ben 161 mln di euro.

Per i rossoneri il nodo dolente dei ricavi da stadio
Differente l'andamento del giro d'affari del Milan, che negli ultimi 5 anni ha evidenziato un trend altalenante: dai 229 mln del 2007 si è passati a un minimo a 197 mln nel 2009 per poi risalire a 244 mln nel 2010 e 235 mln nel 2011. A pesare sono sicuramente i meno lusinghieri riscontri sul campo: se entrambe le compagini hanno vinto lo scorso anno il titolo nazionale, i Milan per il secondo anno consecutivo ha visto la sua corsa in Champions League fermarsi agli ottavi. Nonostante questo i ricavi da match del Milan sono saliti da 32,1 a 35,6 mln grazie principalmente all'aumento di oltre 10mila unità degli spettatori medi in campionato in scia alla corsa culminata con il 18° scudetto. Nonostante questo il Milan figura insieme all'Inter in coda alla classifica dei ricavi da stadio, fatturando meno  di un terzo rispetto a Barcellona e Real Madrid .

Lo sponsor fa la differenza
Il Barcellona ha dalla sua anche la sponsorizzazione record con Qatar Foundation. L'organizzazione no profit araba lo scorso anno ha concluso un accordo che prevede il versamento nelle casse del Barça 150 milioni di euro in 5 anni. In tal modo i ricavi commerciali dei catalani sono schizzati lo scorso anno a quota 156,3 mln (dai 122 mln dell'anno precedente), mentre il Milan è fermo a 91,8 mln di euro, anche se rappresentano il 39% del totale rispetto al 34% del Barcellona che ha una fetta più consistente di introiti da stadio (110 mln).
COMMENTA LA NOTIZIA