Bankitalia: le banche rimangono solide, ma sussiste rischio di un aumento del costo del funding

Inviato da Redazione il Ven, 14/10/2011 - 15:40
"Le condizioni di fondo delle banche italiane rimangono solide, ma le tensioni sul mercato del debito sovrano hanno avuto ricadute sulla capacità di raccolta degli intermediari, in particolare per la componente all'ingrosso". E' quanto riportato dal Bollettino Economico diffuso oggi da Bankitalia. Secondo bankitalia vi è il rischio che queste difficoltà si riflettano in misura crescente sulle condizioni di offerta del credito. "Le mutate condizioni monetarie e le recenti tensioni sul debito sovrano si sono riflesse sul costo della raccolta bancaria- si legge nel Bollettino Economico - e vi è il rischio che gli attuali livelli dei rendimenti sui titoli di Stato, se protratti nel tempo, si traducano in un ulteriore aumento del costo dei finanziamenti bancari".
COMMENTA LA NOTIZIA