1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Dati Macroeconomici ›› 

Bankitalia: le banche rimangono solide, ma sussiste rischio di un aumento del costo del funding

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

“Le condizioni di fondo delle banche italiane rimangono solide, ma le tensioni sul mercato del debito sovrano hanno avuto ricadute sulla capacità di raccolta degli intermediari, in particolare per la componente all’ingrosso”. E’ quanto riportato dal Bollettino Economico diffuso oggi da Bankitalia. Secondo bankitalia vi è il rischio che queste difficoltà si riflettano in misura crescente sulle condizioni di offerta del credito. “Le mutate condizioni monetarie e le recenti tensioni sul debito sovrano si sono riflesse sul costo della raccolta bancaria- si legge nel Bollettino Economico – e vi è il rischio che gli attuali livelli dei rendimenti sui titoli di Stato, se protratti nel tempo, si traducano in un ulteriore aumento del costo dei finanziamenti bancari”.

Commenti dei Lettori
News Correlate
I DATI MACRO PIU' IMPORTANTI DI OGGI

Market mover: l’agenda macro della giornata

Agenda macro povera di indicazioni. Oggi è prevista la sola pubblicazione dell’indice sul National Activity elaborato dalla Fed di Chicago. Nel dettaglio: 14:30 basso USA Indice Chicago Fed National Activity …