1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Bankitalia: a inizio 2014 in attenuazione contrazione credito, rallenta flusso nuove sofferenze

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

All’inizio del 2014 la contrazione del credito bancario si è lievemente ridotta. E’ quanto emerge dal rapporto sulla stabilità finanziaria pubblicato oggi da Bankitalia. “Le indagini qualitative condotte presso gli intermediari rilevano criteri di offerta più favorevoli per i prestiti alle famiglie – si legge nel rapporto dell’istituto di via Nazionale – ; le condizioni di accesso al credito per le imprese, seppur in lieve miglioramento, rimangono restrittive”. Bankitalia rimarca come nei primi mesi dell’anno in corso le valutazioni dei mercati sulle banche italiane sono migliorate notevolmente, avvicinandosi a quel-le degli intermediari degli altri principali paesi dell’area. Nel primo trimestre si evidenzia un rallentamento del deterioramento della qualità dei prestiti. Il flusso di nuove sofferenze sul complesso dei prestiti è rimasto stabile nell’ultimo trimestre del 2013 con i dati preliminari indicano che sarebbe diminuito nei primi tre mesi di quest’anno. Le consistenze dei prestiti deteriorati continuano tuttavia ad aumentare.