1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Bankitalia: a febbraio crescita sofferenze resta elevata (+24,3%), ancora in calo i prestiti

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Il tasso di crescita delle sofferenze delle banche italiane scende leggermente ma resta su livelli elevati. Secondo quanto emerge dagli ultimi di Bankitalia, a febbraio il tasso di crescita delle sofferenze per le banche tricolori è aumentato del 24,3 per cento. A gennaio le sofferenze avevano invece mostrato un progresso del 24,5 per cento. In febbraio, sempre secondo i dati diffusi dalla Banca d’Italia, i depositi del settore privato sono aumentati dell’1,8% (+2,7% a gennaio), mentre la raccolta obbligazionaria ha subito una flessione pari al 9,2% (-9,3% in gennaio).

Prestiti. I prestiti al settore privato in febbraio hanno mostrato una flessione del 3,6% rispetto allo stesso mese dello scorso anno. A gennaio il calo era stato pari al 3,5 per cento. Nel dettaglio i prestiti alle società non finanziarie sono diminuiti del 5,1% (-4,9% a gennaio), mentre quelli alle famiglie hanno subito una contrazione pari all’1,2% (invariato rispetto a gennaio).

Mutui. Sempre secondo quanto emerge dai dati di Bankitalia a febbraio i tassi d’interesse sui mutui erogati alle famiglie per l’acquisto di abitazioni si sono attestati al 3,73%, in calo rispetto al 3,80% del mese precedente. In aumento invece i tassi d’interesse sulle erogazioni di credito al consumo che hanno raggiunto il 9,60% dal 9,46% di gennaio. Più nel dettaglio i tassi sui prestiti alle società finanziarie di importo fino a 1 milione di euro sono rimasti stabili al 4,40%, quelli su importi superiore al milione di euro sono scesi lievemente al 2,79% dal 2,80% di gennaio.
 
Titoli di Stato. A febbraio le banche operanti in Italia avevano nei loro portafogli titoli di Stato tricolori per un valore complessivo pari a 392,35 miliardi di euro, in lieve aumento rispetto ai 383,39 miliardi di euro del mese precedente.

Commenti dei Lettori
News Correlate
CEDOLA A MAGGIO

Avio, disco verde dell’assemblea a dividendo 0,38 euro

L’assemblea dei soci di Avio ha approvato la proposta di distribuire una cedola di 0,38 euro per azione in circolazione, che agli attuali prezzi di Borsa della società corrisponde a …

BORSA ITALIANA

Volkswagen: volumi di vendita record nel 1° trim. 2018

Comincia bene Volkswagen il 2018. Grazie ai volumi di vendita record del primo trimestre, il fatturato del gruppo è cresciuto, passando da 56,2 a 58,2 miliardi (+3,5%). Il risultato operativo …

ENERGIA

Enel migliora l’offerta per Eletropaulo

Enel Brasil Investimentos Sudeste, società brasiliana controllata da Enel, ha migliorato i termini della sua offerta pubblica volontaria per l’acquisto dell’intero capitale di Eletropaulo, lanciata lo scorso 17 aprile, attraverso …

BORSA ITALIANA

Alitalia: acquirenti in attesa di un nuovo Governo

Le offerte su Alitalia saranno vincolate alla formazione del nuovo Governo. Così si sono espressi alcuni potenziali acquirenti della compagnia aerea italiana, in amministrazione straordinaria dal maggio dello scorso anno. …