Bankitalia: Enria, banche italiane dispongono di risorse sufficienti per tamponare eventuali perdite

Inviato da Luca Fiore il Mer, 17/11/2010 - 16:34
Anche nel caso di un "significativo deterioramento macroeconomico e di un aumento del rischio sovrano, le banche italiane avrebbero risorse sufficienti per assorbire le perdite". Lo ha dichiarato Andrea Enria, capo del servizio Normativa e Politiche di vigilanza della Banca d'Italia. A giugno l'esposizione delle banche italiane verso i Paesi dell'area con elevato rischio sovrano "rappresentavano il 40% circa delle esposizioni complessive verso l'area, pari a 163 miliardi di euro". Enria ha poi aggiunto che nell'attuale congiuntura "la qualità del credito continua a rappresentare il più importante fattore di rischio per il sistema bancario italiano, anche se si intravedono segnali di una possibile stabilizzazione".
COMMENTA LA NOTIZIA