1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Bankitalia: debito pubblico sale a 2.316,7 mld€ a fine 2018

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Il 2018 si chiude con un debito pubblico italiano in rialzo. Secondo i dati diffusi stamattina da Bankitalia, a fine 2018 il debito delle amministrazioni pubbliche si è attestato a 2.316,7 miliardi rispetto al dato di fine 2017 che ammontava a 2.263,5 miliardi (131,2% del Pil). Si tratta delle stime del debito e del fabbisogno delle amministrazioni pubbliche per l’anno 2018.

L’aumento del debito nel 2018 pari a 53,2 miliardi – sottolinea Bankitalia – ha riflesso il fabbisogno delle amministrazioni pubbliche (40,6 miliardi) e il lieve incremento delle disponibilità liquide del Tesoro (5,8 miliardi, a 35,1). L’effetto complessivo degli scarti e dei premi all’emissione e al rimborso, della rivalutazione dei titoli indicizzati all’inflazione e della variazione del cambio ha accresciuto il debito per 6,8 miliardi”.

Con riferimento alla ripartizione per sotto settori, il debito consolidato delle amministrazioni centrali è cresciuto di 54,7 miliardi, a 2.230,9, mentre quello delle amministrazioni locali è diminuito di 1,5 miliardi, a 85,6; il debito degli enti di previdenza è rimasto sostanzialmente stabile.