1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Bankitalia: debito pubblico record, per la prima volta supera i 2.000 miliardi di euro

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Il debito pubblico italiano sfonda per la prima volta nella storia il tetto dei 2.000 miliardi di euro. Ad ottobre il debito è infatti salito a 2.014,69 miliardi di euro rispetto ai 1.995,14 miliardi del mese precedente. Ad ottobre del 2011 il debito si attestava a 1.916,40 miliardi di euro mentre a novembre dello stesso anno, mese in cui si è insediato il governo Monti, era pari a 1.912,38 miliardi. I dati emergono dal Supplemento di Finanza pubblica al Bollettino statistico della Banca d’Italia.

Nei primi dieci mesi del 2012 le entrate tributarie hanno mostrato un aumento del 2,9% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. Il dato si attesta a 309,3 miliardi di euro. Nel solo mese di ottobre le entrate tributarie hanno raggiunto i 29,6 miliardi di euro rispetto ai 22,7 miliardi di settembre. I dati emergono sempre dal Supplemento di Via Nazionale.

Questa settimana il Tesoro ha comunque avuto riscontri positivi dalle aste di titoli di Stato italiane. L’asta dei Btp di ieri ha confermato il trend di discesa del costo di finanziamento del debito con i titoli triennali collocati al rendimento minimo da ottobre 2010. Complessivamente sono stati collocati Btp per 4,22 miliardi di euro. Le ultime aste italiane del 2012 sono in agenda a fine mese il 27 quella di CTZ e BTP€i e il 28 quella di Btp a medio-lungo termine.