Bank of New York Mellon: indicazioni contrastanti dai numeri trimestrali

Inviato da Luca Fiore il Ven, 18/07/2014 - 13:35
Oneri in aumento e un calo dei ricavi hanno ridotto l'utile trimestrale di Bank of New York Mellon del 32%. L'istituto con sede al numero uno di Wall Street ha annunciato di aver chiuso il secondo trimestre con un utile di 577 milioni di dollari, contro gli 843 milioni di un anno fa spingendo l'utile per azione (eps) in versione adjusted a 62 centesimi di dollaro. -7% per il fatturato, sceso a 3,75 miliardi. Gli analisti avevano stimato un eps di 56 cents e ricavi per 3,77 miliardi.
COMMENTA LA NOTIZIA