1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3.  ›› 

Bank of Japan taglia le stime di crescita per il 2012

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

La Banca centrale del Giappone prevede per il 2012 una contrazione dello 0,3-0,4%. Mentre lo scorso ottobre la previsione per l’anno fiscale 2012 era di una lenta crescita del Pil, tra lo 0,2 e lo 0,4%, le stime per l’intero anno fiscale 2012 sono invece state ulteriormente ridimensionate. Ora l’economia niponica è vista in crescita dell’1,8-2,1% nel 2012, rispetto alle precedenti previsioni di un +2,1-2,4%. Per il 2013, il tasso di crescita previsto è dell’1,4-1,7%, meglio delle precedenti stime che si attestavano all’1,3-1,6%.