Bank of China: il bubbone subprime esploderà ad aprile

Inviato da Redazione il Lun, 21/01/2008 - 08:55
La Cina considerata dai maggiori economisti di mezzo mondo il paracadute dei mercati finanziari potrebbe perdere colpi. La prima tegola è caduta sulla testa di Bank of China. Il colosso bancario della Repubblica Popolare cinese che si colloca tra le prime quattro grandi banche del Paese asiatico si trova ad un bivio: ad aprile ha previsto l'annuncio di perdite gigantesche legate alla sua esposizione nei subprime. E la strada che imboccherà potrebbe essere indicativa. La notizia per ora non confermata dallo stesso istituto è riportata dal quotidiano di Hong Kong South China Morning Post, che a sostegno di questa tesi cita fonti bancarie cinesi. In realtà la notizia non arriva come un fulmine a ciel sereno perché Bank of China ha ammesso lo scorso agosto di avere investimenti per 9,65 miliardi di dollari nei subprime, che nei mesi seguenti sono tagliati e ridotti a 7,95 miliardi.
COMMENTA LA NOTIZIA