Bank of America: ritorno al passato in cerca del minimo

Inviato da Redazione il Gio, 15/01/2009 - 18:12
Da New York le quotazioni di Bank of America, la più grande banca commerciale degli Stati Uniti, fondata nel 1928, ha fatto registrare un minimo storico nella giornata odierna. Era infatti da molto tempo che non si scendeva così in basso. Il minimo toccato oggi a quota 7,35 dollari intorno alle 16:15 ora locale, rappresenta il minor valore dal febbraio del 1991 quando le quotazioni scivolarono a quota 7,34 dollari. Ad affossare la performance del titolo, potrebbero aver contribuito le voci secondo cui Bank of America, stia cercando di ottenere nuovi fondi dal Governo per riuscire a concludere l'operazione di acquisizione di Merrill Lynch. Gli analisti di Standard & Poor's, ritengono che anche l'ottenimento dei fondi governativi potrebbe non essere sufficiente e si aspettano, per i prossimi mesi, un aumento di capitale o il taglio del dividendo. Male anche il resto del comparto bancario che risentono della crisi del colosso. Attualmente il titolo fa registrare una performance negativa del 20,17% in leggero recupero rispetto al minimo di giornata attestandosi a quota 8,13 dollari.
COMMENTA LA NOTIZIA