1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Indici e quotazioni ›› 

Bank of America: ritorno al passato in cerca del minimo

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Da New York le quotazioni di Bank of America, la più grande banca commerciale degli Stati Uniti, fondata nel 1928, ha fatto registrare un minimo storico nella giornata odierna. Era infatti da molto tempo che non si scendeva così in basso. Il minimo toccato oggi a quota 7,35 dollari intorno alle 16:15 ora locale, rappresenta il minor valore dal febbraio del 1991 quando le quotazioni scivolarono a quota 7,34 dollari. Ad affossare la performance del titolo, potrebbero aver contribuito le voci secondo cui Bank of America, stia cercando di ottenere nuovi fondi dal Governo per riuscire a concludere l’operazione di acquisizione di Merrill Lynch. Gli analisti di Standard & Poor’s, ritengono che anche l’ottenimento dei fondi governativi potrebbe non essere sufficiente e si aspettano, per i prossimi mesi, un aumento di capitale o il taglio del dividendo. Male anche il resto del comparto bancario che risentono della crisi del colosso. Attualmente il titolo fa registrare una performance negativa del 20,17% in leggero recupero rispetto al minimo di giornata attestandosi a quota 8,13 dollari.

Commenti dei Lettori
News Correlate
MERCATI

Chiusura di ottava di poco sotto la parità per le borse europee

Grazie a un miglioramento nella seconda parte innescato dalla revisione al rialzo del Pil statunitense del primo trimestre (+1,2%), i listini europei riducono le perdite e chiudono la settimana di poco sotto la parità.

A Londra il Ftse100 ha term…

WALL STREET

Borse Usa partono deboli, l’outlook spinge Big Lots

Dopo aver aggiornato i massimi storici, Wall Street parte debole in vista del weekend lungo a causa del Memorial Day (lunedì prossimo mercati chiusi). Nei primi scambi il Dow Jones segna un rosso dello 0,07% mentre S&P500 e Nasdaq scendono entrambi d…

MERCATI

Banche e oil continuano a penalizzare le borse europee

Rosso di mezzo punto percentuale per l’indice Stoxx 600, penalizzato dalle vendite che stanno colpendo il comparto bancario (-1,31% per l’indice di riferimento), gli energetici (-1,16%) e l’automotive (-0,99%).

All’indomani del meeting dell’Opec …