Banco Popolare tenta il rimbalzo dall'area dei minimi a 1,863

Inviato da Alessandro Piu il Mar, 17/05/2011 - 10:55
Quotazione: BANCO POPOLARE
Il comparto bancario rimbalza a Piazza Affari con il titolo del Banco Popolare che si mette in luce in vetta al Ftse Mib. L'azione della banca lodigiana ha avvicinato pericolosamente, ieri, i minimi di quota 1,863 euro, la cui caduta provocherebbe accelerazioni verso target a 1,68 in prima battuta e 1,583 euro in un secondo momento. Deve essere tuttavia segnalata la presenza di una forte divergenza sull'oscillatore Rsi rispetto al quadro grafico dell'indice. Ciò potrbbe essere sintomo di un possibile rimbalzo che però prenderebbe quota solo su rottura al rialzo di quota 1,985. In tale area transitano la parte alta del canale ribassista di breve termine discendente dai massimi del 21 febbraio scorso e la media mobile a 14 giorni. Sopra 1,985 target a 2,084 (23,6% di ritracciamento di Fibonacci della discesa messa a segno tra il 21 febbraio e il 20 aprile) e 2,165 dove si trova la media mobile a 55 giorni. Possibile pertanto tentare ingressi long a 1,986 con target 2,084 e 2,165 e stop loss in tal caso a 1,935.
COMMENTA LA NOTIZIA