Banco Popolare, sotto 3,9825 il vuoto

Inviato da Riccardo Designori il Lun, 25/10/2010 - 11:09
Quotazione: BANCO POPOLARE
Le pesanti vendite scattate questa mattina hanno seriamente compromesso il quadro grafico di fondo del Banco Popolare. In particolar modo le azioni dell'istituto bancario, aprendo in gap down si sono portate con decisione sotto i supporti di area 4,30 euro. Il prossimo livello che andrà monitorato con particolare attenzione è a 3,9825 euro. Il cedimento aprirebbe spazi molto grandi per un calo delle azioni nel medio termine. A questo punto, utilizzando le indicazioni grafiche dei charts a 30 minuti e daily, la strategia proposta prevede la vendita di 4,2250 euro. Con stop a 4,40 euro, le uscite sono individuate su tre livelli: il primo a 3,645 euro, ricavato con l'estensione di Fibonacci delle figura disegnata a cavallo tra maggio e fine settembre, il secondo a 3,475 se invece si considera l'ampiezza del doppio top presente sul grafico a 30 minuti e infine addirittura a 3 euro nel caso i livelli indicati sopra non dovessero fornire un appiglio concreto.
COMMENTA LA NOTIZIA