1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3.  ›› 

Banco Popolare, la riscossa di un’altra delusa

QUOTAZIONI Banco Bpm
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Così come sta accadendo per Fondiaria, anche Banco Popolare quest’oggi mette a segno dei sostanziosi rialzi dopo le recenti flessioni causate dall’annuncio dell’aumento di capitale da 2 miliardi di euro che sabato dovrebbe essere formalmente deliberato. Proprio una notizia legata a questa questione ha dato il via in mattinata agli acquisti sul titolo dell’istituto bancario. Secondo fonti di stampa l’operazione vedrebbe il consorzio di garanzia ampliato a 14 banche. In attesa del via libera della Consob, il 14 gennaio sarà fissato il prezzo e tre giorni dopo le nuove azioni saranno messe in circolazione. Da un punto di vista grafico il progresso odierno ha permesso al titolo di rompere al rialzo la trendline di breve periodo ottenuta con i massimi decrescenti del 29 novembre e del 6 dicembre. Contestualmente il titolo ha violato le resistenze statiche di 3,455 euro, confermando così la voglia di intraprendere un interessante rimbalzo tecnico. Partendo da questi presupposti è possibile implementare una strategia rialzista in prossimità di 3,4050 euro. Con stop a 3,15 euro, il primo target è posizionato all’altezza di 3,7525 euro mentre il secondo, che di fatto mira al pull back completo dei supporti di lungo violati in occasione del sell off menzionato ad inizio analisi, è a 3,98 euro.