Banco Popolare, rialzo deciso che non cancella lo scenario negativo

Inviato da Alessandro Piu il Mer, 27/04/2011 - 14:05
Quotazione: BANCO POPOLARE
Andamento sostenuto per il titolo del Banco Popolare che avanza di circa 3 punti percentuali a Piazza Affari senza tuttavia modificare lo scenario grafico impostato al ribasso. Settimana scorsa l'azione del comparto bancario è scesa a testare l'area dei minimi storici del 9 marzo 2009 a 1,856 euro e da lì ha rimbalzato tornando verso quota 2,078 euro, resistenza statica nei pressi della quale transita anche la media mobile a 14 giorni. Per avere un segnale positivo, il Banco Popolare dovrà rompere con decisione al rialzo il canale ribassista che ne contiene le quotazioni dai massimi del 18 febbraio 2011 e la cui parte alta di trova a 2,12 euro. Fino ad allora il quadro tecnico inviterà allo short. Possibile aprire posizioni al ribasso a 2,075 euro con target 1,95 e 1,87 euro e stop loss a 2,122
COMMENTA LA NOTIZIA