1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Banco Popolare positivo in Borsa, ma Intermonte incorpora parziale conversione del soft mandatory

QUOTAZIONI Banco Bpm
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Il numero uno del Banco Popolare, Pier Francesco Saviotti, ha ribadito di non avere nessuna intenzione di convertire il soft mandatory da 1 miliardo di euro e di non prendere in considerazione nemmeno lontanamente l’ipotesi di un nuovo aumento di capitale. L’istituto scaligero ha archiviato il primo trimestre del 2012 con una perdita netta di 109 milioni di euro, per via dell’impatto negativo da 212 milioni relativo alla variazione in positivo del merito creditizio dell’istituto. Senza questa posta straordinaria, il Banco avrebbe riportato profitti per 103 milioni di euro, in flessione del 25,4% rispetto ai primi tre mesi dello scorso anno. Gli esperti di Intermonte hanno però tagliato il giudizio sul titolo del Banco, che a Piazza Affari segna un rialzo dell’1% a 0,918 euro, a neutral dal precedente outperform “per incorporare il deterioramento dello scenario macro e la parziale conversione del bond convertibile (circa 500 milioni) per raggiungere i target fissati dall’EBA”.