1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Banco Popolare: Equita taglia stime eps 2012-13 del 13%, target a 1,9 euro

QUOTAZIONI Banco Bpm
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Banco Popolare sotto la lente di Equita. La sim milanese prevede per l’istituto scaligero un Core Tier al 7% alla fine del terzo trimestre “grazie a 20 punti base di impatto da affrancamento del goodwill”. Il net interest income del 2011, secondo il broker dovrebbe essere flat “il che implica un miglioramento dell’1% rispetto ai primi sei mesi dell’anno”. Il contesto di mercato, spiega il broker, è diventato più competitivo “perché i big player domestici sono più aggressivi sul pricing. Rispetto alla conference call del secondo trimestre “gli spread sulla raccolta sono peggiorati di circa 100 punti base”. Equita ha quindi deciso di ridurre le stime di eps per il biennio 2012-2013 del 13% “perché ora prevediamo un net interest income in calo nel 2012 e commissioni flat”. La sim milanese ha infine abbassato il target price del Banco a 1,9 euro da 2,2 euro, confermando però la raccomandazione d’acquisto. A Piazza Affari il titolo del gruppo guidato da Pier Francesco Saviotti mostra una flessione dello 0,95% a 1,188 euro.