1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Rating ›› 

Banco Popolare, Credit Suisse resta underperform con target price in salita da 5 a 5,35 euro

QUOTAZIONI Banco Bpm
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Gli analisti appaiono discordi su Banco Popolare, alla luce dei conti del secondo trimestre recentemente resi noti. Se in una nota odierna quelli di Deutsche Bank hanno confermato la raccomandazione di acquisto (“buy”) con target price in salita a 7,5 euro, sempre oggi quelli di Credit Suisse hanno reiterato sull’azione del gruppo guidato da Pier Francesco Saviotti il rating “underperform” (il titolo farà meno bene del mercato). “Continuiamo – dicono gli esperti della banca d’affari elvetica – a essere venditori del titolo Banco Popolare perché, sebbene i risultati del secondo trimestre siano stati di tutto rispetto, riteniamo ci siano ancora troppe incertezze legate al bilancio”. Ecco perché, malgrado la revisione al rialzo degli utili per azione adjusted nell’ordine del 70% per il 2009-2010 e del 15% per il 2011, che ha condotto a un innalzamento del target price da 5 a 5,35 euro, Credit Suisse non ha modificato il proprio giudizio negativo. Tra gli elementi di incertezza che gli analisti dell’istituto svizzero mettono in evidenza ci sono un core tier 1 ratio post consolidamento di Italease inferiore a quanto stimato in origine dal management e la probabile diluizione degli utili nel terzo trimestre dell’anno legata proprio all’integrazione della controllata.