1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Banco Popolare: chiusa in anticipo offerta diritti di opzione non esercitati rivenienti dall’aumento di capitale

QUOTAZIONI Banco Bpm
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Banco Popolare ha chiuso in anticipo l’offerta dei diritti di opzione non esercitati relativi all’aumento di capitale da 1,5 miliardi di euro. Nelle prime due giornate dell’offerta in Borsa sono stati venduti tutti i 1.519.668 diritti non esercitati nel corso del periodo di opzione riguardanti la sottoscrizione di n. 1.435.242 azioni ordinarie di nuova emissione Banco Popolare rivenienti dall’aumento di capitale. L’esercizio dei Diritti acquistati nell’ambito dell’offerta in borsa e conseguentemente la sottoscrizione delle relative Azioni dovranno essere effettuati, a pena di decadenza, entro il 29 aprile 2014. I Diritti, rimarca la nota del banco Popolare, saranno messi a disposizione degli acquirenti tramite gli intermediari autorizzati aderenti al sistema di gestione accentrata di Monte Titoli S.p.A. e potranno essere utilizzati per la sottoscrizione delle azioni, al prezzo di 9 euro cadauna, nel rapporto di 17 azioni ogni 18 diritti.