1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Indici e quotazioni ›› 

Banco Popolare: agli sgoccioli il piano di maxi fusione, bene il titolo a Piazza Affari

QUOTAZIONI Banco Bpm
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Ormai è questione di ore. Secondo il Sole 24Ore, il piano di fusione tra il Banco Popolare e le sue principali banche controllate potrebbe già essere deliberato entro questo weekend, con la riunione straordinaria del consiglio di sorveglianza e del consiglio di gestione. Gli istituti coinvolti sono Popolare di Verona, Popolare di Novara, Popolare di Lodi e Cassa di Risparmio di Lucca Pisa Livorno. L’effetto porterebbe a una semplificazione degli assetti di Bp, con una conseguente riduzione dei costi attraverso l’eliminazione di ben quattro consigli di amministrazione e di altrettante strutture di direzione generale. Il piano sarebbe fortemente voluto e spinto dall’amministratore delegato del gruppo, Francesco Saviotti e, secondo sempre secondo indiscrezioni, si andrebbe verso il passaggio dall’attuale sistema duale di governance a quello tradizionale con la presenza del consiglio di amministrazione. Il titolo ha reagito bene alla notizia. In questo momento sul Ftse Mib Banco Popolare segna un rialzo del 2,63% a 1,445 euro.