1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3.  ›› 

Banco Popolare, accelera oltre le resistenze di area 1,20 euro e scatta il long

QUOTAZIONI Banco Bpm
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

L’intero comparto bancario di Piazza Affari è ben intonato quest’oggi. Tra i titoli del settore, Banco Popolare appare essere uno di quelli che più si stanno avvantaggiando degli acquisti che stanno confluendo verso le società finanziare negoziate a Milano. Il favore degli investitori trova una giustificazione nella componente tecnica del titolo. La progressione di inizio seduta ha infatti permesso alle quotazioni del Banco Popolare di accelerare oltre le resistenze statiche poste in prossimità di 1,20 euro. Il livello indicato è stato lasciato in eredità dai top intraday dello scorso 5 e 6 dicembre. Il segnale d’acquisto generato quest’oggi permette di avere un’impostazione rialzista sul titolo. Questa visione è infatti corroborata dalle altre indicazioni tecniche emerse negli ultimi giorni sul daily chart. Il riferimento specifico è all’incrocio dal basso verso l’alto delle resistenze dinamiche espresse dalle medie mobili esponenziali di breve/medio e lungo periodo avvenuto ieri e alla violazione delle resistenze dinamiche fornite dalla trendline discendente tracciata con i massimi decrescenti del 18 e 25 ottobre avvenuta il 13 dicembre. Partendo da queste basi, chi volesse l’implementare una strategia long sul Banco Popolare potrebbe valutare di posizionarsi in acquisto nell’intervallo compreso tra 1,175 e 1,198 euro. Con stop che scatterebbe in caso di nuove flessioni sotto 1,12 euro, il primo target si avrebbe a 1,259 euro mentre il secondo si avrebbe a 1,344 euro.