Banco Espirito Santo: aiuti da Goldman Sachs prima del fallimento (Wsj)

Inviato da Valeria Panigada il Mar, 02/09/2014 - 10:34
La banca portoghese Banco Espirito Santo avrebbe ricevuto un aiuto da Goldman Sachs per cercare di evitare il fallimento. Lo svela il Wall Street Journal (l'indiscrezione appare anche sul Financial Times), secondo cui il colosso di Wall Street ha creato un veicolo finanziario in Lussemburgo, versando a Banco Espirito Santo 835 milioni di dollari. L'operazione risalirebbe a luglio, per aiutare di evitare il collasso alla banca portoghese che difficilmente riusciva a ottenere prestiti. Tuttavia, l'aiuto non è bastato visto che solo un mese dopo Banco Espirito Santo è fallita: è stata divisa in due e ricapitalizzata con l'aiuto dello stato del Portogallo e del fondo di risoluzione bancaria. E ora Goldman Sachs rischia, secondo l'indiscrezione, di non vedersi ripagato il prestito.
COMMENTA LA NOTIZIA