1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Dati Bilancio Italia ›› 

Banco BPM: utile semestrale “adjusted” a 127 milioni, da Aletti plusvalenza di 700 milioni

QUOTAZIONI Banco Bpm
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Al netto del “badwill”, il primo semestre del Banco BPM si è chiuso con un utile di 94 milioni, contro il rosso di 230 milioni del pari periodo 2016. Escludendo le componenti economiche non ricorrenti, badwill compreso, l’utile netto “adjusted” è pari a 127 milioni.

“Il “badwill” emerso a seguito del completamento dei processo di PPA ed accreditato al conto economico è pari ad € 3.076,1 milioni e porta il risultato economico del primo semestre a € 3.170,4 milioni”, riporta la nota della società.

La cessione della partecipazione di Aletti Gestielle genererà per Banco BPM una plusvalenza pari a circa 700 milioni al lordo dell’effetto fiscale. A parità di ogni altra condizione, questo comporterà un incremento del CET1 ratio Fully Phased stimato di 91 punti base. Il CET1 ratio fully phased pro-forma al 30 giugno 2017 è quindi pari all’11,3%.