Banche venete: oggi vertici incontrano Bce

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Dopo la maxi perdita da 1,9 miliardi di euro riportata nell’esercizio 2016 dalla Popolare di Vicenza, oggi i riflettori sono puntati all’incontro tra Fabrizio Viola e Cristiano Carrus, rispettivamente Ad di Bpvi e Veneto Banca, e i rappresentanti della Vigilanza unica. Gli investitori sperano in un’accelerazione del percorso che porterà alla ricapitalizzazione precauzionale da parte dello Stato. A Il Messaggero Viola ha dichiarato che la fusione tra le due popolari venete con i capitali dello Stato è l’unica via possibile per il salvataggio dei due istituti veneti.