Banche Usa: Bernstein rivede le valutazioni su Goldman e Morgan Stanley -2

Inviato da Micaela Osella il Mer, 07/01/2009 - 13:49
Quotazione: GOLDMAN SACHS G
Un quadro a tinte scure, che si ripercuoterà anche sulle ex blasonate banche d'affari d'Oltreoceano. Nel caso di Goldman Sachs gli analisti di Bernstein hanno, infatti, previsto un utile per azione 2009 di 10,91 dollari dai precedenti 11,36 e nel caso di Morgan Stanley di 3,65 dollari dai precedenti 3,84. Di conseguenza anche la valutazione su GS e MS è stata modificata: il target price corretto di Goldman Sachs è ora stato individuato a 105 dollari, non più a 150 pur essendo stato confermato il rating market perform; quello di Morgan Stanley è sceso a quota 28 dollari dai precedenti 50 con rating reiterato outperform. Brad Hintz, analista di Bernstein, che ha redatto la nota uscita oggi, conclude però con un tocco di fiducia: l'esperto dice di aspettarsi una ripresa del mercato del credito a partire dalla seconda parte del 2009.
COMMENTA LA NOTIZIA
claudiana scrive...
J.D.Rockerduck scrive...
Dave79 scrive...
roger dodger scrive...